Dieta per ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia, ecc

Dieta per Iperlipidemie miste

Dieta per Iperlipidemie miste: ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia, ecc con il Dietista Emilio Chininea a Reggio Calabria

Le iperlipidemie sono delle alterazioni dei grassi (detti anche lipidi) nel sangue. Sono caratterizzate da un loro aumento e comprendono sostanzialmente ipercolesterolemia e ipertrigliceridemia.

Ma perché sono pericolose e vanno trattate?

I grassi in eccesso nel sangue causano un aumento del rischio di patologie cardiovascolari in quanto, in presenza di alcune condizioni, possono depositarsi sulle pareti dei vasi sanguigni formando placche e ostruendo il flusso sanguigno.

Viene facile pensare che colesterolo e trigliceridi possano aumentare mangiando troppi grassi ed in effetti è vero, ma in realtà ci sono anche altre sostanze che possono provocare ipercolesterolemia e ipertrigliceridemia.

In una dieta per ipercolesterolemia, i primi cibi che chiunque eliminerebbe sono le uova e i formaggi. Effettivamente questi alimenti contengono naturalmente colesterolo e grassi, ma non sono gli unici responsabili. I grassi saturi ne causano l’aumento, quindi insaccati, carne grassa, ma anche prodotti confezionati dove siano presenti grassi di varia origine (panna, strutto, margarina, spesso usati come ingredienti in tanti prodotti).

In una dieta per ipercolesterolemia va posta molta attenzione però anche agli zuccheri e all’eccesso di carboidrati, quindi succhi di frutta, bevande gassate zuccherate, biscotti, dolci in genere vanno evitati. 

Si devono invece consumare verdure, cereali integrali e legumi più volte a settimana. Carne, pesce, uova si possono consumare ma variando le tipologie (preferibilmente magre) e moderando le quantità.

I trigliceridi sono dei grassi che si formano nel fegato. Quando aumentano nel sangue vuol dire che lo stiamo stimolando a produrne di più o perché stiamo introducendo troppi trigliceridi con la dieta.

Ad incidere maggiormente sulla trigliceridemia sono l’alcol, l’eccesso di carboidrati e di zuccheri (in particolare il fruttosio).

Quindi una dieta per ipetrigliceridemia (così come una dieta per diabetici) deve prevedere l’esclusione degli zuccheri (ad eccezione della frutta che può essere consumata, ma in quantità limitate) e dell’alcol, non solo superalcolici ma anche vino e birra.

È consigliabile, invece, aumentare il consumo di pesce, inserendolo almeno 3 volte a settimana, per la presenza di omega-3.

Alcuni integratori specifici possono, se si segue un’alimentazione corretta, aiutare a raggiungere il risultato ovvero di ridurre il colesterolo e i trigliceridi nel sangue.

Non c’è una dieta specifica per ognuna di queste problematiche, per cui come per ogni piano alimentare è necessaria una visita nutrizionale. Nel mio studio a Reggio Calabria effettuo visite nutrizionali ed elaboro piani alimentari anche per ipercolesterolemia ed ipertrigliceridemia.

Fammi sapere come posso aiutarti
In quale di queste categorie ti identifichi?
In cosa posso aiutarti?
Come vuoi che ti segua?
Hai richieste particolari o vuoi raccontarmi altro di te?
Abbiamo finito: completa il form con i tuoi contatti.
Nome*
Cognome*
Indirizzo email*
Contatto telefonico
Fammi sapere come posso aiutarti

L'esperienza dei miei pazienti è il mio miglior biglietto da visita!

0%
di pazienti sportivi
0%
mi consiglierebbe
o mi ha già consigliato
0%
dei pazienti è soddisfatto
dei risultati raggiunti.

In cosa posso aiutarti?

Affidati alle mie consulenze costruite su misura sulle tue necessità

Piani dietetici personalizzati

Un dettagliato piano dietetico,in base alle necessità, ti permetterà di ottenere i risultati desiderati migliorando il tuo stato di salute e senza avere attacchi di fame.

Consulenza nutrizionale

Richiedere una consulenza nutrizionale è il primo passo per cambiare il tuo modo di mangiare. Scopri in che modo posso aiutarti.

Da oltre 10 anni aiuto le persone a raggiungere i propri obiettivi seguendo una corretta alimentazione.

Conosciamoci meglio, dimmi chi sei:
Fammi sapere come posso aiutarti
In quale di queste categorie ti identifichi?
In cosa posso aiutarti?
Come vuoi che ti segua?
Hai richieste particolari o vuoi raccontarmi altro di te?
Abbiamo finito: completa il form con i tuoi contatti.
Nome*
Cognome*
Indirizzo email*
Contatto telefonico