Perché “Benessere Totale”

Emilio Chininea
Emilio Chininea
LinkedIn
Facebook
WhatsApp

Tabella dei Contenuti

Ti spiego il concetto che sta dietro al mio metodo e perché il benessere è strettamente legato all’alimentazione.

Stanchi quando ci svegliamo, gonfi dopo che mangiamo, stressati quando proviamo a rilassarci.

Diciamo che la gran parte di noi non vive bene e insegue un benessere effimero e temporaneo, senza mai provare la sensazione di benessere vero. Benessere che possiamo perseguire in tanti modi e tra questi chiaramente c’è l’alimentazione.

Nutrirci è uno dei pochi modi che abbiamo per cambiare e migliorare noi stessi e quando alla base manca quello che serve veramente al tuo organismo tutto risulta inutile.

Basterebbe sapere che per risolvere o prevenire la maggior parte dei problemi di salute è sufficiente mangiare in modo corretto.

Mi riferisco a sintomi comuni, che molti di noi danno per scontato come mal di testa, reflusso, astenia, stipsi, insonnia, ma anche a problematiche metaboliche come iperglicemia, ipercolesterolemia, ipertensione.

Tutti segnali d’allarme.

L’organismo ci comunica che è in sofferenza e invece di aiutarlo sopprimiamo questi segnali con i farmaci e con inutili integratori, che non fanno altro che prolungare questa agonia di un corpo sempre più stressato e sempre più infiammato (sia chiaro i farmaci servono eccome, ma al contempo bisogna intervenire lavorando sui comportamenti scorretti che causano il problema).

E invece basterebbe anche capire che un reflusso e una cattiva digestione possono essere dovuti a pasti troppo ricchi ed elaborati.

Che mal di testa ed astenia potrebbero derivare da una carenza nutrizionale o da una dieta sbilanciata.

Che la stipsi può essere conseguente all’assunzione di cibi estremamente semplificati, ormai impoveriti di nutrienti indispensabili per il funzionamento del corpo.

E gli esempi potrebbero continuare.

Senza le conoscenze adeguate è veramente difficile capire cosa non va e come intervenire modificando l’alimentazione nel modo giusto. Bisogna conoscere il funzionamento del corpo e come gli alimenti possono interagire con lo stesso.

Puntare solo a raggiungere l’obiettivo che ci si prefigge fa perdere di vista tutto ciò che sta attorno e che è essenziale. Bisogna raggiungerlo stando bene, mettendo al centro l’aspetto psicologico, psicofisico, e poi quello strettamente nutrizionale.

Definisco il mio metodo BenessereTotale perché il concetto alla base dell’alimentazione che propongo è quello di puntare a far funzionare regolarmente il corpo godendo appieno delle proprie energie.

La dieta è uno strumento per migliorare la propria vita.

N.B.: In questo articolo è stato volutamente escluso qualsiasi cenno al dimagrimento e alla perdita di peso.

Emilio Chininea
Emilio Chininea
Il dott. Emilio Chininea è un nutrizionista, specializzato Scienze dell'Alimentazione. Si occupa di portare benessere attraverso il cibo a chi sceglie di seguire il suo metodo: BenessereTotale.
Fammi sapere come posso aiutarti
In quale di queste categorie ti identifichi?
In cosa posso aiutarti?
Come vuoi che ti segua?
Hai richieste particolari o vuoi raccontarmi altro di te?
Abbiamo finito: completa il form con i tuoi contatti.
Nome*
Cognome*
Indirizzo email*
Contatto telefonico
Fammi sapere come posso aiutarti

Ti potrebbero interessare

Da oltre 10 anni aiuto le persone a raggiungere i propri obiettivi seguendo una corretta alimentazione.

Conosciamoci meglio, dimmi chi sei:
Fammi sapere come posso aiutarti
In quale di queste categorie ti identifichi?
In cosa posso aiutarti?
Come vuoi che ti segua?
Hai richieste particolari o vuoi raccontarmi altro di te?
Abbiamo finito: completa il form con i tuoi contatti.
Nome*
Cognome*
Indirizzo email*
Contatto telefonico